Meizu 6T ufficiale: nuovo entry level che non rinuncia all’effetto bokeh (foto)

Nicola Ligas

Meizu 6T, anticipato qualche giorno fa, è ora stato formalmente presentato dall’azienda cinese. Si tratta di un nuovo modello di fascia bassa che non vuole rinunciare a nessuna delle mode del momento. Qualche compromesso qua e là per la verità c’è, ma del resto a questo prezzo era difficile chiedere di più. Non corriamo troppo comunque, ed iniziamo riportandone subito le specifiche.

Meizu 6T: Caratteristiche Tecniche

  • Schermo: 5,7” HD+ (720 x 1.440 pixel, 18:9), 450 nit
  • CPU: MediaTek MT6750 octa-core (4 x 1.5GHz A53 + 4 x 1.0GHz A53) con GPU Mali T860
  • RAM: 3 / 4 GB
  • Memoria interna: 32 / 64 GB espandibile (con microSD fino a 128 GB)
  • Fotocamera posteriore: 13 megapixel Sony IMX278, f/2.2 + 2 megapixel f/2.4
  • Fotocamera frontale: 8 megapixel f/2.0
  • ConnettivitĂ : hybrid dual SIM, 4G VoLTE, Wi-Fi 802.11 a/b/g/n (2,4 / 5 GHz), Bluetooth 4.1 LE, GPS + GLONASS
  • Dimensioni: 152,3 Ă— 73 Ă— 8,4 mm
  • Peso: 145 grammi
  • Batteria: 3.300 mAh
  • OS: Android 7.0 Nougat con Flyme OS 6.2

Meizu 6T ha un “moderno” display in 18:9, che però si ferma alla risoluzione HD+. C’è anche un processore octa-core, però è “solo” un MediaTek con Core A53 (sempre meglio di uno Spreadtrum!). Abbiamo poi varie accoppiate RAM/storage (quest’ultimo espandibile) ed una doppia fotocamera posteriore, il cui secondo sensore serve appunto a catturare la profondità di campo, per abilitare una modalità ritratto “via hardware” che non sempre troviamo in smartphone di questa fascia.

Molto buona la batteria da 3.300 mAh, che con queste specifiche dovrebbe garantire un’ottima autonomia, ma peccato per la presenza di Nougat, che ormai è un anacronismo. In compenso, sul retro, abbiamo il classico lettore di impronte mBack, compatibile anche con gesture personalizzabili.

Nulla di particolarmente nuovo insomma, ma non ci aspettavamo grosse novitĂ  su un modello di questa fascia, che riesce comunque ad essere piuttosto completo.

Uscita e Prezzo

Meizu 6T sarà disponibile in Cina dal 1° giugno nei colori nero, oro e rosso al prezzo di 799 yuan (circa 107 euro) per la versione 3/32 GB, 999 yuan (circa 134 euro) per quella 4/32 GB, e 1099 yuan (circa 148 euro) per il modello top, con 4/64GB. Prezzi e disponibilità per l’Italia saranno comunicati in un secondo momento.

Via: Fonearena