Pellicole protettive di Galaxy Note 9 svelano un design frontale invariato con cornici appena più sottili (foto e video)

Edoardo Carlo Ceretti Difficile averne la certezza senza un confronto diretto, ma Samsung potrebbe essere riuscita a limare qualche decimale di millimetro alle cornici superiore ed inferiore.

Dopo aver discusso a lungo sul suo lancio anticipato – che potrebbe in effetti avvenire fra fine luglio e inizio agosto – Samsung Galaxy Note 9 sta iniziando a fare sul serio. Dopo aver rivelato di che pasta sia fatto in termini di forza bruta nei primi benchmark, ora è il turno di foto e video rubati di presunte pellicole protettive del nuovo gioiello del colosso coreano. Il design frontale non ha già più segreti?

Nel recente passato erano già circolate voci sul fatto che Galaxy Note 9 non avrebbe affatto stravolto il design consolidato della linea Galaxy S e del suo predecessore Note 8 e in effetti queste immagini parrebbero confermarlo. Le pellicole mostrano le solite cornici superiore – dove trovano alloggiamento la capsula auricolare e una vasta serie di sensori – ed inferiore, senza alcuna traccia del famigerato notch.

LEGGI ANCHE: Samsung Bixby 2.0: confermato il lancio con Galaxy Note 9

Proprio le dimensioni di queste cornici potrebbero però rappresentare l’unica novità di Note 9 rispetto al modello dell’anno scorso: l’impressione è infatti che Samsung sia riuscito a contenerle, pur di un’inezia, andando a confermare la voce di qualche tempo fa che parlava di un’altezza leggermente ridotta di Note 9 rispetto a Note 8. Anche la curvatura dei bordi sembra sostanzialmente invariata, per uno smartphone che probabilmente non sarà rivoluzionario, ma da cui ci aspettiamo qualche guizzo stile Samsung.

Fonte: /Leaks (1), (2)