Vivo Y83 è il primo smartphone con Helio P22: addio lettore di impronte, benvenuto sblocco facciale

Lorenzo Delli

Ad appena tre giorni dalla presentazione ufficiale di MediaTek Helio P22, è in arrivo sul mercato il primo smartphone dotato del SoC in questione. Stiamo parlando di Vivo Y83, un modello che probabilmente non supererà mai i confini asiatici (se non tramite store di terze parti), ma che presenta alcune peculiarità da tenere in considerazione.

Lo smartphone di Vivo infatti, oltre ad essere dotato di SoC Helio P22, sacrifica il lettore di impronte digitali concentrandosi invece sullo sblocco tramite riconoscimento del volto, visto anche che proprio l’Helio P22 è stato studiato per favorire tale metodologia di sblocco. Non è comunque il primo, e non sarà certo l’ultimo.

Mettendo da parte i metodi di sblocco, Vivo Y83 è dotato di un enorme display da 6,22″ con risoluzione HD+ (729 x 1.520) 19:9 con un vistoso notch che va ad ospitare sensori, fotocamera frontale e capsula auricolare. Oltre all’Helio P22 troviamo 4 GB di RAM, 64 GB di memoria interna espandibili fino a 256 GB, dual SIM non ibrido (3 slot quindi, due sim + microSD), fotocamera frontale da 8 megapixel e posteriore da 13 con f/2.2, batteria da 3.260 mAh. Il prezzo si aggira intorno ai 230 dollari.

Fonte: Gizmochina
vivo