Un nuovo “Vivo Nex” è spuntato sul web: sembra un Vivo Apex, ma lo è davvero? (foto)

Vezio Ceniccola

L’evento del 12 giugno saprà rivelarci tutta la verità sul conto del nuovo Vivo Apex, ma fino a quel momento persisteranno ancora molti dubbi. Anzi, sembra che i rumor arrivati nelle ultime ore non facciano che aumentarne il numero, visto che da oggi si parla anche di un possibile Vivo Nex.

Cosa indichi questo nome è difficile a dirsi. Una nuova immagine trapelata sulla rete ha mostrato il pannello anteriore di uno smartphone davvero molto simile al Vivo Apex che abbiamo conosciuto negli ultimi mesi, se non fosse per un piccolo, quasi microscopico dettaglio: sul bordo inferiore, precisamente nella parte destra, è presente un foro dalle dimensioni contenute, mai visto prima d’ora nei precedenti render leak.

Le ipotesi più attendibili sono solo due. Quella più semplice è che questo nuovo Vivo Nex sia in tutto e per tutto il vecchio Apex, ma con un nome nuovo e diverso, che magari potrà essere utilizzato a livello commerciale per la presentazione e le vendite nei negozi.

Se però il piccolo foro già citato si rivelasse un alloggiamento per la fotocamera frontale, la questione assumerebbe tutt’altro tono. Sappiamo che Vivo Apex monterà una fotocamera anteriore pop-up, con un meccanismo dedicato che la farà spuntare fuori dal bordo superiore. Questo nuovo Nex potrebbe, dunque, essere un dispositivo diverso, magari una versione più economica dell’Apex, dotato appunto di fotocamera frontale posta in basso in stile Xiaomi Mi MIX.

LEGGI ANCHE: In Cina qualcuno sta già usando Vivo Apex

Spostandoci sul piano dell’hardware interno, dati più certi arrivano da alcune foto che ritraggono le informazioni di sistema. Secondo tali schermate, Vivo Apex dovrebbe montare un SoC Qualcomm Snapdragon 845 con 8 GB di RAM e il sistema FunTouch OS 4.0 basato su Android 8.1 Oreo. Si tratta di ulteriori conferme dei precedenti indizi, che andavano proprio nella stessa direzione, dunque ci aspettiamo che siano proprio queste le specifiche tecniche del nuovo modello di Vivo.

Insomma, che si chiami Apex o si chiami Nex, l’importante è che il nuovo top gamma dell’azienda cinese sia un vero mostro di potenza e che conservi la sua particolarissima estetica borderless. Se poi arrivasse davvero anche una variante più economica, di certo farebbe la felicità di molti utenti.

Via: GizmochinaFonte: Slashleaks
vivo