Le vendite di Huawei crescono a ritmi vertiginosi (soprattutto in India ed Europa)

Roberto Artigiani

Huawei ha appena annunciato i risultati del primo trimestre del 2018 e continua a macinare numeri da record. Le vendite di smartphone infatti sono cresciute del +14% rispetto allo scorso anno, mentre i ricavi lordi sono arrivati a +25%, un vero e proprio record. Grazie a queste cifre il produttore cinese si è accaparrato poco più di un decimo del mercato globale (11%), con risultati impressionanti in Europa e India – ormai diventato il secondo mercato per volumi di vendita.

È nel Vecchio Continente e nella penisola Indiana infatti che l’azienda ha visto maggiormente ripagati i suoi sforzi espansionistici a livello internazionale. Mentre in Cina ormai domina il mercato, vendendo più della metà degli smartphone presenti nel paese, in Europa Centrale e Orientale ha più che triplicato le vendite.

LEGGI ANCHE: OnePlus 6 è già primo nelle vendite su Amazon

Risultati rilevanti sono stati ottenuti anche in Africa e Medio Oriente, ma nonostante tutto rimangono fuori dai giochi gli Stati Uniti. Complesse motivazioni politiche e il recente aumento di tensione tra i governi statunitense e cinese, rendono complicata la diffusione in America. Per vedere i risultati dell’analisi svolta da Strategy Analytics potete registrarvi sul loro sito e scaricare il report completo.

Fonte: Strategy Analytics