Samsung e Google, ritorno di fiamma in vista? Potrebbero essere al lavoro su uno smartwatch Wear OS

Edoardo Carlo Ceretti La svolta potrebbe sancire l'accantonamento di Tizen e del brand 'Gear S', in favore di un nuovo Galaxy Watch.

Come ogni grande colosso tecnologico che si rispetti, anche Samsung vive nel presente ma pensa costantemente nel futuro. Nei piani del produttore coreano non ci sono soltanto Galaxy Note 9 e il possibile primo smartphone pieghevole, anche un nuovo smartwatch è all’orizzonte, con tutti a dare per scontato che si tratterà di Gear S4. Secondo le ultime indiscrezioni però, potrebbe non essere così.

Se seguite le notizie relative al mondo degli smartwatch, ricorderete come il primo modello targato Samsung montasse Android, salvo poi svoltare verso Tizen, integrato in tutti i modelli più recenti, Gear S3 compreso. Google nel frattempo ha sviluppato per conto suo Wear OS – il fu Android Wear – che gode mediamente di una maggiore considerazione da parte degli sviluppatori di software di terze parti. Da qui potrebbe essere nata l’idea di Samsung di tornare a collaborare con Big G, per un nuovo smartwatch.

LEGGI ANCHE: Ad aprile Galaxy S9 e S9+ dominano ancora la classifica di AnTuTu

Per l’occasione, il gigante coreano abbandonerebbe il marchio Gear S, che ha accompagnato i modelli usciti negli ultimi anni, riabbracciando il sempre caro Galaxy, nel presunto nome Galaxy Watch. Al momento si tratta ancora di voci che avranno bisogno di molte conferme per godere di un certo grado di fondatezza, dato che si tratterebbe di una svolta molto importante nella strategia di entrambe le aziende. A voi farebbe piacere questo possibile matrimonio fra Samsung o Wear OS, o preferireste ancora Tizen?

Via: AusDroidFonte: Weibo
Samsung Galaxy Gear

Samsung Galaxy Gear

confronta modello

Ultime dal forum: