Tutto (o quasi) quello che vorreste sapere su OnePlus 6 e Bullets Wireless dall’AMA sul forum ufficiale

Vincenzo Ronca

Un paio di giorni fa OnePlus ha tenuto un AMA dedicato specificatamente ai nuovi prodotti appena presentati, il suo top di gamma OnePlus 6 e le Bullets Wireless. Ovviamente le domande non si sono concentrate solo su questi due prodotti ma anche su quelli precedenti presentati dall’azienda cinese, compresa qualche sporadica critica della quale OnePlus potrebbe far tesoro per i suoi piani futuri.

Il grande protagonista è stato prevedibilmente OnePlus 6 ed una delle prime domande è stata quella relativa ad una questione che ha animato notevolmente la community negli ultimi giorni: il device integra il supporto a Widewine L1 DRM? , soltanto nella Developer Preview di Android P ad esso dedicata al momento non è disponibile. Si è anche parlato del notch ovviamente: è stato scelto per permettere di sfruttare al meglio la superficie dedicata al display, indipendentemente da questioni di natura estetica.

LEGGI ANCHE: LG G7 ThinQ vs V30, il confronto

Qualche utente ha provato a chiedere se alcune feature dedicate a OnePlus 6 verranno integrate sui device precedenti, come l’interfaccia per l’alter slider e le funzionalità per la fotocamera, ma le risposte sono state molto vaghe. Inoltre si è parlato anche della versione speciale Avengers dello smartphone, per la quale l’azienda non prevede l’esportazione al di fuori di Cina ed India nemmeno in un lontano futuro.

Relativamente alle specifiche di OnePlus 6, è stato puntualizzato come il device supporti già da ora il codec audio Bluetooth LDAC, attivabile anche dalle opzioni sviluppatore, e come il sensore secondario della fotocamera posteriore sia dedicato esclusivamente alla profondità di campo. La stabilizzazione ottica dei sensori sarà attiva anche nelle registrazioni video, ma soltanto per quelli a 60fps mentre per quelli a 30fps verrà usata quella elettronica.

Non sono mancate discussioni relative al nuovo set di auricolari Bullets Wireless: principalmente focalizzate sui codec audio supportati, i quali sono SBC, MP3, AAC, aptX e Faststream, oltre che sulla compatibilità con i vari smartphone OnePlus. Su questo punto le notizie potrebbero non essere tutte rosee dato che le funzionalità di ripresa dell’ascolto grazie alla chiusura/apertura magnetica e quella per le chiamate sono disponibili esclusivamente per OnePlus 5/5T e 6 (come già vi avevamo anticipato).

Per ulteriori dettagli sui tanti argomenti toccati durante la sessione di discussioni vi lasciamo il link alla pagina del forum ufficiale dedicata.

Fonte: OnePlus Forum