Ha senso confrontare Huawei P20 Pro con una videocamera da decine di migliaia di dollari? (video)

Edoardo Carlo Ceretti È ciò che si è chiesto uno youtuber americano in un suo recente video.

Le fotocamere dei più recenti smartphone top di gamma sono dei veri prodigi tecnologici, in grado di ottenere risultati di altissimo livello in dimensioni ridotte al minimo, in un ambito come quello della fotografia dove la luce gioca un ruolo fondamentale e più spazio ha per filtrare all’interno della macchina fotografica, meglio è. Il livello raggiunto è così soddisfacente che una larga fetta di utenti si fa bastare il proprio smartphone per le tutte proprie fotografie e i propri video, ma a che punto siamo in ambito più propriamente professionale?

Potato Jet, uno youtuber e videomaker americano, ha voluto comparare la sua fidata – e costosissima, si parla di decine di migliaia di dollari complessivi – videocamera RED con uno dei camera phone del momento, ovvero Huawei P20 Pro. Il confronto è stato impari sin dal primo momento, d’altronde potremmo dire che equivarrebbe ad una sfida fra una bicicletta elettrica ed una Tesla Model S, ma alcuni spunti interessanti sono comunque emersi.

LEGGI ANCHE: Huawei P20 Pro vs Apple iPhone X, il confronto

Stabilizzazione, naturalezza dei colori e dell’immagine, slow motion, gestione delle luci, riprese notturne, tutto è gestito incommensurabilmente meglio dalla dotazione professionale targata RED. Tuttavia, lo youtuber ha voluto valutare in modo più relativo le capacità di P20 Pro, che riesce comunque a fornire risultati accettabili in ogni situazione, persino di notte in condizioni di scarsa illuminazione, fatto impensabile soltanto pochi anni fa. Inoltre, a favore degli smartphone giocano oggettivi vantaggi in termini di maneggevolezza e praticità, rispetto ad una videocamera da peso e dimensioni di tutt’altra categoria, inutilizzabile in certi frangenti.

Va inoltre ammesso che P20 Pro non sia affatto lo smartphone che se la cavi meglio in ambito video, sopravanzato molto facilmente da altri modelli, come l’iPhone X in possesso dello youtuber, o Galaxy S9 e S9+. Le tre fotocamere del top di gamma di Huawei danno il loro meglio in ambito puramente fotografico e questo è sicuramente un dato su cui il produttore cinese dovrebbe riflettere e tentare di migliorarsi. E nella vostra esperienza personale, quanto sono lontani gli smartphone da foto e videocamere più professionali?