Anche Zack ha smontato Huawei P20 Pro: ma queste benedette fotocamere sono stabilizzate o no? (video)

Edoardo Carlo Ceretti

A pochi giorni di distanza dal lancio sul mercato – e dalla pubblicazione della nostra recensione – Huawei P20 Pro era stato smontato da iFixit, al fine di valutarne, come di consueto, il grado di riparabilità, nel caso qualche novello MacGyver volesse azzardare un intervento fai da te. A distanza di più di un mese, anche Zack (JerryRigEverything) ha voluto cimentarsi, risollevando però una questione che sembrava ormai chiusa: le tre fotocamere posteriori di P20 Pro sono tutte stabilizzate otticamente, oppure no?

Huawei infatti dichiara che soltanto la fotocamera telephoto da 8 megapixel sia effettivamente stabilizzata otticamente, dato messo in dubbio dal teardown di iFixit, secondo cui tutte e tre integrerebbero un OIS, anche se nessuno fin qui si era spiegato perché mai il produttore cinese avesse taciuto su un dettaglio così lodevole. Ebbene, il parere di Zack sembrerebbe dar ragione a Huawei: la fotocamera da 8 megapixel è inequivocabilmente stabilizzata, mentre il movimento basculante delle altre due – in effetti meno accentuato della prima – sarebbe imputabile al meccanismo dell’autofocus.

LEGGI ANCHE: Huawei P20 Pro sente il brivido del bend test

Che sia così o meno probabilmente non avremo mai una certezza assoluta fintanto che Huawei non si esprimerà nuovamente, tuttavia è interessante guardare anche al resto: nel caso di batteria e display, Zack non ha potuto che confermare quanto già descritto da iFixit, ovvero la difficoltà nel sostituire entrambi senza fare danni, a causa delle discutibili scelte di progettazione del produttore. Ma ora godetevi il video pubblicato da Zack, che vi lasciamo qui sotto.