Android Auto in modalità wireless potrebbe essere riservato non solo a Pixel e Nexus

Vincenzo Ronca A patto che lo smartphone abbia Android Oreo e che voi possediate un'auto con connettività Wi-Fi

Poco più di un mese fa vi abbiamo illustrato l’ennesima funzionalità che potrebbe contribuire allo sviluppo della piattaforma Android Auto, consistente nell’uso in modalità wireless evitando la connessione fisica dello smartphone. Le notizie poco confortanti riportate per i possessori di smartphone diversi da Pixel e Nexus potrebbero migliorare notevolmente dopo le novità emerse oggi.

Kenwood, azienda che si occupa anche di sistemi di infotainmet per le auto, ha rilasciato un addendum relativo al comunicato stampa diffuso nel corso dell’ultimo Google I/O: stando alle ultime comunicazioni, Google starebbe collaborando con Kenwood stessa per estendere la compatibilità dei device Android con il sistema Wireless Android Auto. In particolare, Google sta lavorando anche con altri produttori per estendere la compatibilità agli smartphone non Pixel (e non Nexus) con Android Oreo.

LEGGI ANCHE: Honor 10, la recensione

Le comunicazioni precedenti a quest’ultima, affermavano che per i dispositivi non Pixel sarebbe stato necessario Android 9 per usare Wireless Android Auto. L’addendum di Kenwood da una parte è una lieta notizia ma dall’altra ci confonde le idee perché infittisce l’interrogativo su quali dispositivi otterranno effettivamente la compatibilità con la nuova feature di Android Auto, a prescindere dalla loro versione Android.

Torneremo ad aggiornarvi appena emergeranno ulteriori chiarimenti a riguardo da parte di Google e se avremo ulteriori notizie sulle auto che integreranno il sistema Wireless Android Auto.

Via: 9to5google
Android Auto