Google Assistant su Wear OS vi risponderà a voce e sarà ancora più intelligente (foto)

Vezio Ceniccola

Per la gioia degli amanti degli smartwatch, non sono ancora finite le novità dedicate al sistema Wear OS by Google. Dopo aver cambiato nome, con buona pace dell’ormai superato “Android Wear“, questa volta ci sono importanti aggiunte dedicate all’integrazione con Google Assistant, che renderanno più semplice la richiesta d’informazioni in mobilità.

Grazie ai nuovi suggerimenti intelligenti, proposti in un menu contestuale a bolle, sarà possibile indicare ad Assistant l’argomento specifico della nostra richiesta o continuare la conversazione con nuove interazioni. Ad esempio, chiedendo all’assistente vocale notizie sul meteo, potremo selezionare dal menu se visualizzare la situazione per oggi, domani o la prossima settimana, oppure se cambiare la scala dei gradi da Celsius a Fahrenheit e viceversa.

Inoltre, per coloro che preferiscono ascoltare i consigli dell’assistente vocale invece di leggerli sul piccolo schermo dell’orologio, sarà attivata una nuova funzione che permetterà di ricevere le risposte vocali tramite lo speaker dello smartwatch o le cuffie Bluetooth collegate ad esso. Una comodità particolarmente utile soprattutto in mobilità.

Ciliegina sulla torta, le Action saranno presto supportate su tutti i modelli Wear OS compatibili con Assistant. Ciò significa che, qualunque sia il modello di smartwatch che indossate, a breve potrete sfruttare tutte le capacità d’interazione dell’assistente Google con i servizi di terze parti.

LEGGI ANCHE: Huawei ha brevettato uno “smartwatch da gaming”

Tutte le novità descritte arriveranno sui modelli di smartwatch Wear OS compatibili nei prossimi giorni o, molto più probabilmente, le prossime settimane. Tante altre funzionalità e aggiunte sono già in sviluppo è di certo l’imminente Google I/O 2018 sarà un’ottima sede in cui poterne discutere.

Fonte: Google