Twitter sperimenta una nuova barra inferiore sulla versione beta (foto)

Vezio Ceniccola

L’aggiunta della barra inferiore all’interno dell’interfaccia sembra essere diventata ormai una moda diffusa su molte app, incluse quelle sviluppate da Google. Ultimo servizio in ordine di tempo a sperimentare questa piccola modifica grafica è Twitter, che nella nuova versione 7.43 beta ha deciso d’integrare proprio un piccola barra sulla parte bassa dello schermo.

Non si tratta altro che una traslazione della barra superiore verso il bordo basso, visto che i pulsanti integrati sulla nuova barra inferiore sono esattamente gli stessi. Gli unici cambiamenti relativi alle funzionalità riguardano l’impossibilità di cambiare schermata con gli swipe laterali, com’era possibile fare sinora.

Inoltre, alcuni utenti hanno notato la colorazione della navbar in bianco quando è attivo il tema chiaro dell’app, anche se si tratta di una funzione disponibile solo su particolari modelli.

LEGGI ANCHE: Su Twitter arrivano i segnalibri

Non sappiamo se la nuova barra inferiore sarà attivata anche sulla versione stabile nei prossimi aggiornamenti, ma con il costante “allungamento” dei dispositivi – dovuto anche agli schermi in 18:9 – l’idea di spostare i pulsanti più importanti in basso non sembra affatto male, soprattutto per l’utilizzo dello smartphone ad una mano.

Voi siete dello stesso parere? Siete d’accordo con le ultime tendenze relative alla grafica delle app, o rimanete fedeli ai tab in alto? Ditecelo nei commenti!

Via: 9to5Google