RED Hydrogen One non arriverà prima dell’estate, ma forse questo è un bene

Roberto Artigiani

Vi abbiamo già parlato altre volte di Hydrogen One, uno smartphone esclusivo con display olografico realizzato da RED, la celebre azienda produttrice di videocamere di fascia altissima. La notizia di oggi è che non verrà lanciato prima dell’estate – si parla di agosto, ma con un certo margine di incertezza.

Prima non sempre fa rima con meglio, e probabilmente anche in questo caso non c’è di che lamentarsi visto che anche se in ritardo rispetto ai piani il dispositivo sarà ulteriormente migliorato. I ritardi sono inevitabili quando una società prova a produrre per la prima volta un nuovo prodotto, ma Jim Jannard, il fondatore di RED, ha dichiarato che il tempo in più sarà speso bene.

LEGGI ANCHE: Una telecamera più piccola di tutto ciò che può riprendere

In altre parole il ritardo permetterà di aggiungere un’altra fotocamera, in questo modo lo smartphone sarà dotato di due doppie fotocamere posteriori e anteriori e potrà quindi registrare video in modalità 4-View out of the box. Questo significa che non sarà necessario acquistare un modulo a parte.

A dirla tutta Jannard ha ammesso che non hanno idea di quello che stanno facendo e che il telefono quando arriverà al pubblico, probabilmente sarà ancora un prodotto non finito. Per questo ha già promesso che riceverà aggiornamenti con una frequenza più alta di qualunque altro. E non sappiamo dire se questo sia un bene o un male. In ogni caso per saperne di più non ci resta che attendere l’anteprima prevista per il 19 maggio.

Via: 9 To 5 Google, CnetFonte: REDUSER