Con GCam Tool 2.0 potete evitare che Google Camera vi flippi i selfi (e altro ancora)

Matteo Bottin

Moltissimo lavoro è stato fatto per portare la fotocamera Google con HDR+ su altri smartphone, ma non altrettanto è stato fatto per gestire il risultato degli scatti. Per fortuna viene in nostro aiuto GCam Tool 2.0, sviluppata da u/naveenjn e pubblicata su Reddit.

LEGGI ANCHE: Ecco tutti i porting della Google Camera!

L’app era nata inizialmente per spostare le foto in uscita dalla modalità ritratto (scegliendo le migliori) in una cartella a scelta del telefono, e scartare le altre. Ora, però, si è aggiornata e ha incluso al suo interno altre funzionalità interessanti.

Innanzitutto, adesso è possibile spostare tutte le foto (o alcune categorie) da una cartella ad un’altra in maniera automatica (comodo se si vogliono spostare le foto sulla microSD). È possibile eliminare le sottocartelle create da Google Camera automaticamente.

La funzionalità più interessante, tuttavia, è a pagamento (1$): l’app flippa automaticamente i selfie scattati dalla Google Camera. Chi avrà usato quest’app per scattare selfie, saprà sicuramente che le foto scattate con la fotocamera frontale risultano tutte flippate da destra a sinistra. GCam Tool 2.0 permette di farle tornare “normali” in maniera automatica.

Se voleste dare una occhiata a quest’app, vi lasciamo qui sotto il badge per il download dell’app direttamente da Play Store. Per chi usa la fotocamera Google, potrà essere molto utile. Fateci sapere nei commenti cosa ne pensate.

Via: XDA Developers