Lo speaker Boombox di LG G7 ThinQ potrebbe essere rivoluzionario e assordante (foto)

Vincenzo Ronca -

Manca davvero poco alla presentazione di LG G7 ThinQ, il prossimo top di gamma dell’azienda sudcoreana del quale vi stiamo costantemente aggiornando sulle presunte caratteristiche. Oggi vi riportiamo nuovi dettagli che si focalizzano sul comparto audio ed in particolare sullo speaker integrato nel device.

Parliamo del Boombox speaker, la periferica audio che LG integrerà nel suo prossimo smartphone, il quale sarà dotato di una specifica camera di risonanza ricavata appositamente all’interno del corpo del device. La risonanza dovrebbe assicurare un’amplificazione del livello sonoro basilare di 6 dB (corrisponde ad un’amplificazione di un fattore 4) con un raddoppio della quantità di bassi. Tutto ciò dovrebbe corrispondere ad un volume audio 10 volte superiore a quello al quale siamo abituati con i dispositivi attuali.

LEGGI ANCHE: Nokia 6.1, la recensione

Inoltre, i bassi potrebbero essere ulteriormente amplificati posizionando il device su una superficie solida: l’immagine in galleria suggerisce come G7 ThinQ potrebbe sfruttare anche la sua stessa struttura per aumentare lo spazio di risonanza sonora. Rimanendo in tema audio, vi riportiamo che il prossimo device LG sarà il primo smartphone ad integrare il supporto al DTS:X.

Dunque, il prossimo dispositivo di LG si arricchisce ipoteticamente di una nuova caratteristica da “top“: staremo a vedere se tutto sarà confermato durante la presentazione del 2 maggio, sulla quale vi terremo costantemente aggiornati.

SEOUL, 30 aprile 2018 – Il nuovo flagship di LG Electronics (LG) in arrivo nei prossimi giorni offrirà una qualità audio eccezionale per tutti gli utenti che desiderano godersi la propria musica e i propri film preferiti attraverso le cuffie o lo speaker dello smartphone. Disponibile per la prima volta in LG G7, Boombox Speaker aumenta il volume del suono di base di oltre 6 dB con il doppio dei bassi.

Durante lo sviluppo di LG G7, LG ha preso in considerazione il fatto che oggi i consumatori utilizzano sempre di più i loro smartphone in casa o mentre svolgono attività all’aperto per ascoltare i loro brani preferiti. Molti però scelgono di usare altoparlanti Bluetooth esterni perché non sono soddisfatti della qualità e del volume del suono dagli altoparlanti convenzionali dello smartphone.

Tenendo presente questo riscontro da parte dei consumatori, gli ingegneri audio di LG hanno progettato un nuovo modo di utilizzare lo spazio interno dello smartphone come una cassa di risonanza per amplificare il suono più di dieci volte rispetto al tipico smartphone. Con Boombox Speaker, LG G7 è in grado di generare un suono da “stereo portatile” incredibile senza la necessità di altoparlanti esterni. Quando viene posizionato su una superficie o una scatola solida, LG G7 utilizza la sua cassa di risonanza come un woofer per amplificare ulteriormente l’effetto dei bassi.

Per gli utenti che preferiscono le cuffie, LG G7 è il primo smartphone a offrire un audio surround 3D DTS:X, per prestazioni fino a 7.1 canali senza la necessità di costose cuffie top di gamma. A differenza di altre tecnologie stereo che forniscono audio di alta qualità solo con determinata musica, DTS:X supporta qualsiasi tipo di contenuto per creare un senso di spazio e rendere l’esperienza di ascolto ancora più coinvolgente.

Coerentemente con l’eccelsa tradizione LG di audio per smartphone, LG G7 è dotato di Quad DAC Hi-Fi in grado di pilotare cuffie ad alta impedenza e di fascia alta per un suono di qualità audiofila. L’Hi-Fi Quad DAC racchiude quattro convertitori digitale-analogico in un singolo chip audio, riducendo la frequenza di distorsione armonica totale (THD) a 0,0002% per una riproduzione del suono estremamente accurata. LG G7 supporta anche il formato audio MQA (Master Quality Authenticated), che offre una qualità audio ad alta risoluzione in file di dimensioni ridotte.

Via: Engadget