PrivSet guadagna il supporto ad Android Oreo e rivoluziona la modifica del Android Framework-res (video)

Vincenzo Ronca

Il termine Android Framework indica quella parte del sistema operativo Android responsabile della gestione di molte risorse relative all’interfaccia di sistema come colori, immagini ed icone. La sua modifica è necessaria quando si vuole modificare l’interfaccia Android, come ad esempio nel caso in cui si voglia cambiare la forma delle icone, ed oggi vi presentiamo un’app che serve a facilitare proprio questa procedura.

PrivSet è un’app già presente da tempo sul Play Store ma solo ultimamente ha integrato il supporto ad Android Oreo: essa permette la modifica dei valori relativi al framework-res.apk reindirizzandoli ad un overlay creato appositamente per questo scopo. Gli utilizzatori di Substratum ci troveranno molte similitudini, i valori modificati hanno valenza sull’overlay e non sul framework-res.apk originale del sistema.

LEGGI ANCHE: Galaxy S9+ vs iPhone X, il confronto

In precedenza per ottenere lo stesso risultato era necessario Apktool, un’app in grado di decompilare i file apk per poterli modificare, andando ad alterare il framework-res di sistema originale. Con PrivSet, invece, è possibile modificare molti parametri del framework agendo sull’overlay come la rotazione nelle quattro direzioni, la forzatura degli angoli arrotondati per lo schermo su tutte le app e molti altri. Inoltre stando a quanto riportato dal suo sviluppatore, è in cantiere anche l’implementazione della modalità rootless, grazie alla quale sarà possibile usarla anche senza avere i permessi di root.

Nel video in fondo all’articolo potete avere una panoramica sul funzionamento globale di questo strumento. Se PrivSet rientra nei vostri casi di utilizzo, eccovi il badge del Play Store mediante il quale scaricare ed installare l’app gratuitamente.

Via: XDA