Meizu lancia Flyme 7 con intelligenza artificiale, riconoscimento facciale fulmineo e molto altro: ecco quali dispositivi la riceveranno (foto)

Vincenzo Ronca

Meizu ha da poco ufficializzato il suo nuovo trio di smartphone, sul quale svetta il promettente Meizu 15 Plus, ed insieme ad essi ha presentato anche la nuova Flyme 7: la versione proprietaria della sua personalizzazione di sistema Android. Le novità introdotte sono parecchie ed i temi più rilevanti sono quelli dell’intelligenza artificiale integrata nel comparto fotografico, riconoscimento facciale e finestre flottanti per le app.

Il software dedicato alla gestione della fotocamera ha ricevuto un notevole aggiornamento, il quale integra il supporto dell’intelligenza artificiale nella modalità AI Beauty che si prefigge di applicare correzioni ai vostri scatti senza rovinare la texture della pelle e basandosi sull’età ed il tipo di pelle stessa. Inoltre, questo tipo di correzione intelligente sarà fruibile in tempo reale e quindi sarà disponibile anche durante le videochiamate. Relativamente alla fotocamera, è stata integrata un’altra funzione chiamata Face backtrack, per la quale verranno scattate più foto consecutivamente per poi permettere all’utente di scegliere quella migliore.

LEGGI ANCHE: Meizu Pro 7, la recensione

La nuova Flyme introduce anche il nuovo metodo di sblocco tramite riconoscimento facciale, il quale vuole distinguersi prevalentemente per la sua velocità: Meizu promette che lo sblocco avverrà in 0,1 secondi, lo stesso tempo necessario a sbloccare il device mediante riconoscimento dell’impronta digitale. Troverete l’integrazione dell’intelligenza artificiale anche nella piattaforma OneMind v2.0, la quale dovrebbe garantire una migliore comprensione delle vostre esigenze con lo scopo di migliorare l’esperienza utente.

Inoltre, con la nuova Flyme sarà possibile eseguire le app in finestre flottanti sull’interfaccia di sistema, una sorta di multiwindows dinamico. Tra le oltre 300 nuove funzioni implementate complessivamente, vedremo anche la modalità notturna implementata per singole app, ordinamento delle icone e delle app ed una nuova funzionalità di emergenza che permette il recupero dei dati personali anche con lo schermo completamente distrutto, collegando il device al PC e attivando in remoto il recupero dati mediante un contatto speciale.

Meizu non ha comunicato i tempi di rilascio della Flyme 7 ma siamo in grado di riportarvi la lista, consultabile qui in basso, di tutti gli smartphone che la riceveranno.

  • Meizu 15 Plus
  • Meizu 15
  • Meizu M15
  • Meizu Pro 7 Plus
  • Meizu Pro 7
  • Meizu Pro 6 Plus
  • Meizu Pro 6
  • Meizu Pro 6s
  • Meizu Pro 5
  • Meizu MX6
  • Meizu E3
  • Meizu M6 Note
  • Meizu M6s
  • Meizu M5 Note
  • Meizu M3 Max
  • Meizu M3 Note
  • Meizu M3X (in seguito)
  • Meizu E2 (in seguito)
  • Meizu MX5 (in seguito)
  • Meizu M2 Note (in seguito)

 

Via: GSM Arena