Volete vedere i contenuti americani di Netflix? ProtonVPN ve lo permette, ad un paio di condizioni.

Nicola Ligas E nessuna delle due condizioni è gratuita...

Netflix impone dei limiti piuttosto stringenti in merito ai contenuti che i suoi abbonati possono vedere all’estero, ovvero: nessuno. Non è possibile cioè, per esempio, selezionare il catalogo USA se vi trovate in Italia, e se provaste ad avvalervi di proxy o VPN, ci sono buone probabilità che non riusciate comunque a vederli, perché Netflix cerca appunto di bloccare questi workaround.

ProtonVPN, una nota app per Android che abbiamo già provato qualche tempo fa, promette invece che tutti suoi i server negli USA supportano Netflix, e che con il passare del tempo saranno aggiunti sempre più servizi di streaming.

LEGGI ANCHE: LG G7: tutto quello che dovete sapere

Ci sono però due limitazioni importanti. Anzitutto dovete essere abbonati a Netflix, questo sia chiaro. ProtonVPN vi farà navigare come se vi trovaste negli USA, ma dovrete avere i diritti di accedere a quei contenuti, che solo una sottoscrizione può darvi. Inoltre i server Netflix-enabled non fanno parte di quelli presenti gratuitamente in ProtonVPN, ma sono riservati solo agli utenti “Plus/Visionary”.

A questo punto vi chiederete quanto costino i due piani appena menzionati. Presto detto: 8€ al mese il Plus e 24€ al mese il Visionary. Molto probabilmente più di quanto già non paghiate per il vostro abbonamento a Netflix. Del resto tutte le belle cose non sono (quasi mai) gratis, e sta a voi capire se il gioco valga la candela. Ne approfittiamo però per ricordarvi che se invece vi trovaste a viaggiare in Europa, potrete continuare ad utilizzare il vostro catalogo casalingo, in modo da vedere le vostre serie preferite anche se non fossero presenti nel paese di destinazione.