Sapevate che esistono più di 24.000 modelli di dispositivi Android?

Roberto Artigiani - Se vi sembra un numero esagerato sappiate che i dati sono fermi al 2015!

Così come Windows domina incontrastato nel mercato dei PC desktop, Android è largamente il sistema operativo più diffuso nei dispositivi mobili. Allo scorso I/O Google ha annunciato che il robottino verde era stato installato su più di 2 miliardi di dispositivi. Se pensiamo ad Android il pensiero va subito alle varie case produttrici di smartphone come Samsung, Xiaomi, Huawei, Sony, ecc. ma quante altre ne esistono di cui non abbiamo mai sentito parlare?

A quanto risulta dalla lista dei dispositivi certificati da Google Play (disponibile qui) esistono più di 16.000 modelli unici, comunemente identificati come “certificati per Android” o GMS (Google Mobile Services). L’elenco è disponibile nella console per sviluppatori di Google ed è un’altra faccia del complesso tema della frammentazione – di cui vi abbiamo già parlato.

LEGGI ANCHE: Statistiche sulla diffusione di Android

La questiona afflige soprattutto gli sviluppatori, che devono fare i conti con una miriade sterminata di dispositivi quando si cerca di offrire un’esperienza utente coerente, ma, in maniera indiretta, riguarda anche i comuni utenti.

Il computo dei dispositivi che usano Android comunque potrebbe essere molto più alto. Un report di Open Signal del 2015 infatti riportava ben 24.000 modelli unici, cifra che ormai potrebbe benissimo essere raddoppiata. Basta pensare a quanti smartphone sono usciti da allora, senza contare che i vari produttori cinesi pompano continuamente nuovi dispositivi ogni mese. E, con la crescita della richiesta nei mercati emergenti, probabilmente questi numeri sono destinati a crescere ancora di più.

Via: XDA Developers