Samsung brevetta uno smartphone tutto schermo e uno col notch (foto)

Roberto Artigiani - Sì, potete iniziare a tremare.

Samsung ha depositato i brevetti per due smartphone che hanno in comune il fatto di andare nella direzione di uno schermo sempre più grande, pur adottando due strategie distinte. Come riporta Android Authority, l’azienda coreana avrebbe registrato i brevetti nell’ufficio cinese SIPO lo scorso 30 marzo.

Il design del primo mostra chiaramente come il tanto deriso notch – perlomeno da Samsung – possa entrare a far parte delle soluzioni su uno dei suoi telefoni. Mentre il secondo ci fa vedere uno smartphone con uno schermo che occupa il 99% della porzione di spazio disponibile sul fronte. Cosa ancora più interessante, entrambi non sembrano avere un dispositivo per la lettura delle impronte digitali sul retro, quindi ragionevolmente potrebbero adottare un sensore al di sotto dello schermo.

LEGGI ANCHE: Notch: male necessario o necessariamente un male?

C’è infine un ultimo dettaglio farà poco piacere a molti utenti: mentre il dispositivo con il notch è dotato di jack a 3,5 mm, l’altro no. Sicuramente si tratta di due temi estremamente caldi di questi tempi: rimozione dell’ingresso per le cuffie e presenza della “tacca”.

In ogni caso, prima che la discussione inizi, vi facciamo notare che i brevetti non sono indicazioni univoche sui futuri smartphone e non è assolutamente detto che diventino realtà. Le industrie tecnologiche infatti registrano tantissimi brevetti che molto spesso hanno più a che fare con le strategie di concorrenza che con i progetti su futuri dispositivi.

Via: Android Authority, MobielKopen