Xiaomi Redmi Note 5 Pro supporta anche la registrazione 4K: ecco come abilitarla (foto)

Vincenzo Ronca

Xiaomi Redmi Note 5 Pro è stato mostrato al grande pubblico all’ultimo Mobile World Congress, del quale vi abbiamo mostrato anche un’anteprima. Il device integra un comparto fotografico sviluppato con molta attenzione tanto che è stato annunciato come il camera phone di Xiaomi. Oggi vi riportiamo una procedura per sfruttare ancor di più i sensori video e fotografici di questo dispositivo abilitando la registrazione video 4K.

La procedura è il risultato svolto dal lavoro del Recognized Contributor di XDA Vidhanth, essa è molto semplice e necessita dell’acquisizione dei permessi di root. Ve la elenchiamo di seguito:

  • seguire il percorso /system/etc/device_features/whyred.xml ed aprire il file
  • trovare la riga contenente la dicitura “support_camera_4k_quality
  • cambiare semplicemente “false” in “true” e poi salvare il file (osservate anche gli screenshot in galleria)
  • riavviare il dispositivo e si dovrebbe avere la risoluzione 4K UHD disponibile nelle impostazioni video

LEGGI ANCHE: Huawei P20 Pro, la recensione

Per effettuare l’operazione di rinomina del file è necessario abilitare il root explorer: ciò è possibile con, ad esempio, l’app MiXplorer, della quale vi lasciamo il link per il download direttamente da XDA Labs. Se la pigrizia vi attanaglia, vi lasciamo il link alla pagina dalla quale scaricare il modulo Magisk che automatizza la procedura elencata sopra.

Via: XDA