Xiaomi Mi 6X esiste e fa sul serio: Snapdragon 660 e dual cam con sensori Sony (foto)

Vincenzo Ronca

Pochi giorni fa vi abbiamo riportato la notizia relativa all’evento del 25 aprile organizzato da Xiaomi per presentare un nuovo smartphone, molto probabilmente Xiaomi Mi 6X. Oggi abbiamo nuovi dettagli proprio su quest’ultimo, soprattutto per quanto riguarda la sua ipotetica scheda tecnica.

Stando al lavoro svolto sul firmware ufficiale del quale FunkyHuawei é venuto in possesso, il prossimo device dell’azienda cinese integrerà un SoC Qualcomm, in particolare lo Snapdragon 660 a 2 GHz. Possiamo riportarvi ulteriori dettagli anche sul suo comparto fotografico: la doppia fotocamera posteriore integrerà un sensore Sony IMX376 da 20 MP ed un secondo IMX486 da 12 MP, entrambi con apertura focale f/1.8. La fotocamera anteriore integrerà lo stesso IMX486 da 12 MP ma con apertura focale f/2.2 e flash annesso. Dovremmo trovare anche il supporto alla registrazione video 4K @30 fps e la modalità Ritratto.

LEGGI ANCHE: Xiaomi Mi MIX 2, la recensione

Il display dovrebbe essere di tipo LCD, non ci saranno il supporto microSD ed il modulo NFC ma troveremo quello per gli infrarossi. Relativamente al software, Mi 6X dovrebbe arrivare con Android Oreo 8.1 personalizzato con MIUI 9 con supporto ad “AI Lens“, quest’ultimo dovrebbe essere integrato almeno per la variante cinese.

Come vi abbiamo già descritto, il dispositivo verrà presentato molto probabilmente il 25 aprile: vi aggiorneremo su questo evento e vedremo se tutte le buone caratteristiche della quali vi abbiamo parlato verranno confermate.

Via: XDA