Honor 10 potrebbe avere un software di riconoscimento fotografico migliore di quello dei Pixel 2 (foto)

Roberto Artigiani -

A meno di una settimana dalla presentazione ufficiale (prevista per il 19 aprile, per chi non lo sapesse, ndr) i dettagli sull’ultimo smartphone Honor arrivano a getto continuo. Dopo avervi recentemente riportato informazioni sulla colorazione e su una possibile versione “pro con 3 fotocamere”, ora ci concentriamo su un leak che riguarda la qualità delle foto.

Un membro del forum XDA infatti ha dichiarato di essere entrato in possesso di un documento che illustra le caratteristiche di elaborazione dell’immagine di Honor 10. Anche se le sue analisi solitamente piuttosto affidabili, non avendo postato il documento in questione non c’è modo di poterle verificare.

LEGGI ANCHE: Google Fotocamera si aggiorna

In ogni caso sembra che il telefono sarà dotato di una tecnologia di “segmentazione semantica dell’immagine” che consente di riconoscere le varie parti di una foto per applicare dei filtri a ognuna di esse. In altre parole l’intelligenza artificiale riuscirebbe non soltanto a riconoscere la scena, ma anche a distinguerne le varie componenti (figure umane, piante, animali, cielo, ecc.). Scontornando gli elementi riconosciuti potrebbe così usare filtri multipli per migliorare al massimo delle possibilità ognuna delle parti.

Qualcosa di simile a quanto abbiamo già visto all’opera sui Pixel 2, ma con una sostanziale differenza: su Honor 10 tutta l’operazione avverrebbe sul dispositivo stesso. Se così fosse sarebbe uno smacco per Google e il suo HDR+, ma prima di poter fare affermazioni del genere bisognerà vedere dei test sul campo.

Via: XDA Developers