Questo non è Galaxy S9 Mini, ma una strana variante con dual-cam stile iPhone X (foto)

Vezio Ceniccola Si dovrebbe trattare di una variante di S9 destinata solo al mercato cinese, anche se per ora non ci sono conferme

Sembra che Samsung stia per tirare fuori un altro coniglio dal cilindro, ed anche questo potrebbe appartenere alla famiglia S9. L’ente per le comunicazioni cinese TENAA ha certificato un nuovo misterioso modello del produttore coreano, con un design che appare davvero molto vicino a quello del recente top gamma, sebbene mostri anche alcune particolarità degne di nota.

Per la precisione, il dispositivo in esame ha codice di modello SM-G8850 e presenta un hardware molto simile al già citato S9: display da 5,8 pollici AMOLED con risoluzione 1.440 x 2.960 pixel, possibili processori Qualcomm Snapdragon 845 o Exynos 9810 fino a 2,8 GHz, 4 o 6 GB di RAM e batteria da 3.000 mAh.

Anche le dimensioni (147,7 × 68,7 × 8,4 mm) e il peso (163 g) sembrano confermare l’ipotesi che si possa trattare di una variante di S9, ma c’è un elemento del design che stona: sul retro, infatti, è presente una dual-cam verticale (forse da 12 MP) in stile iPhone X, posta sul lato sinistro, che lascia al centro solo il lettore per le impronte digitali.

LEGGI ANCHE: Galaxy S9, la recensione

Secondo le ipotesi più accreditate, potrebbe trattarsi di una particolare variante di Galaxy S9 dedicata solo al mercato cinese, cosa non sorprendente vista la tradizione di Samsung per la Cina e la passione del popolo orientale per le fotocamere in verticale.

Altre fonti riportano ulteriori nomi papabili, come quello di una nuova versione di Galaxy A8, ma tutti concordano su un punto ben preciso: questo modello non è il nuovo Galaxy S9 Mini già citato in alcuni rumor precedenti, visto che le sue dimensioni non sono per niente “mini”. Su una variante con dimensioni minori di S9 per adesso non ci sono ancora informazioni concrete, dunque non è detto che possa mai arrivare sul mercato.

Via: Galaxy Club, Android AuthorityFonte: TENAA