OnePlus ha ritirato tutte le ultime Open Beta rilasciate per i suoi device (aggiornato: nessun bug, solo un errore)

Vincenzo Ronca -

Sembra che OnePlus abbia rimosso i file ufficiali relativi alle ultime Open Beta rilasciate per tutti i suoi device dalle pagine di download dedicate sul proprio sito.

Stiamo parlando, quindi, della Open Beta 5 per OnePlus 5T, Open Beta 7 per OnePlus 5, Open Beta 24 per OnePlus 3T e della Open Beta 33 per OnePlus 3. Il motivo alla base di questo ritiro in blocco delle ultime versioni di test della OxygenOS dovrebbero essere i bug rilevati dagli utenti, e quello che si sarebbe verificato su tutti i device è il notevole peggioramento dell’autonomia.

LEGGI ANCHE: OnePlus 5T, la recensione

Al momento, le pagine ufficiali di download rimandano alle penultime versioni Open Beta della OxygenOS rilasciate e l’azienda cinese ancora non ha fornito una comunicazione in merito alla rimozione. Fateci sapere, nel caso in cui stiate provando una delle versioni incriminate, se anche voi avete rilevato i problemi descritti.

Aggiornamento10/04/2018 ore 09:45

A quanto pare si è trattato solo di un errore dovuto al cambio di dominio, del quale abbiamo parlato qui. Non c’era alcun bug particolare, quindi non allarmatevi se aveste letto di “gravi problemi” perché i vostri OnePlus godono di ottima salute, anche se avessero ancora una delle Open Beta in questione. Tra l’altro, come abbiamo riportato, sono già uscite nuove beta sia per OP3/3T che per OP5/5T, quindi avrete probabilmente un aggiornamento da fare.

Via: Android PoliceFonte: OnePlus