Ecco i primi render di BlackBerry Athena: evidenti affinità con KEYone, ma doppia fotocamera posteriore

Edoardo Carlo Ceretti

Il nome in codice Athena, attribuito ad un futuro smartphone targato BlackBerry, era affiorato per la prima volta un paio di mesi fa, corredato da scarse informazioni che lo descrivevano vagamente come un dispositivo simile a KEYone, ma dalle dimensioni complessive più generose. Ora finalmente sono emersi i primi render del presunto BlackBerry Athena, da cui è difficile evincerne la stazza, ma le affinità con KEYone sono più che evidenti.

Si tratta infatti di un dispositivo dotato di tastiera fisica QWERTY, come da storica tradizione del marchio della mora, perpetrata da ultimo proprio da KEYone. Se dal frontale la sensazione di déjà vu è crescente, guardandone il posteriore se ne ha la certezza. La particolare finitura porosa e la fascia metallica superiore sono chiari indizi della parentela con il modello uscito nel 2017. Non manca però una grossa differenza.

LEGGI ANCHE: BlackBerry KEYone, la recensione

Ovvero il comparto fotografico, che su KEYone era rappresentato da un singolo sensore, mentre il presunto Athena ne può vantare due, come da recente prassi per il settore mobile. In particolare, le fotocamere sono disposte orizzontalmente, affiancate dal classico LED per il flash. Anche la colorazione nero su nero sembra ripresa dalla versione Black Edition di KEYone, mentre non sono giunti ulteriori dettagli sulle possibili specifiche. Per ora rimaniamo alle voci di febbraio, che parlavano di Snapdragon 660, 4/6 GB di RAM e 64 GB di memoria interna.

Fonte: /Leaks