L’Alert Slider di OnePlus 6 non servirà per mettere a fuoco! (video)

Vezio Ceniccola -

OnePlus sta continuando a centellinare gli indizi sul nuovo OnePlus 6, atteso ormai al debutto ufficiale tra poche settimane. Quest’oggi la società cinese ha pubblicato un ennesimo teaser che ci dà la conferma su una funzionalità sempre molto apprezzata dagli utenti, vale a dire lo slider per la modalità di notifica, detto più amichevolmente Alert Slider.

Anche sul nuovo modello sarà dunque presente il piccolo tasto fisico laterale a tre posizioni che permette d’impostare rapidamente le modalità suoneria standard, Non disturbare o silenzioso.

Nel video le linee si muovono sul piano orizzontale, cosa che ci fa pensare che OnePlus potrebbe decidere di modificare leggermente la forma di questo elemento e proporre un movimento in orizzontale invece che in verticale, come ad esempio avviene su OnePlus 5T.

LEGGI ANCHE: OnePlus 6 avrà le gesture

Al di là di questo dettaglio, la notizia importante è che lo slider ci sarà e sarà utilizzabile come già abbiamo imparato a fare sui modelli precedenti. A questo punto le novità sono attese per altri elementi, e saranno proprio queste a far pendere l’ago della bilancia degli acquirenti.

Aggiornamento06/04/2018 ore 10:45

Abbiamo aggiunto il teaser completo in italiano all’articolo (se non doveste vederlo andate qui), che evidenzia come l’alert slider servirà solo per non essere disturbati dalle notifiche qualora volessimo concentrarci. Il medesimo teaser in inglese è stato da molti erroneamente interpretato a causa della frase “slide to focus”, che può voler dire “scorri per mettere a fuoco”, ma che invece significa (in questo caso) “scorri per concentrarti”. Da qui l’equivoco che ha portato tante testate straniere (ed anche italiane) ad interpretare il tutto come se l’Alert Slider di OnePlus 6 permettesse di regolare la messa a fuoco, una cosa a dir poco assurda, dato che non solo non si può regolare la messa a fuoco con un tasto a scatti, ma poi rischiereste di trovarvi con le notifiche impostate in modo diverso all’uscita dall’app della fotocamera.