Buon compleanno Xiaomi: 8 anni e sembri già maggiorenne! (video)

Nicola Ligas

Xiaomi festeggia quest’oggi il suo ottavo compleanno. Sono davvero pochi anni, se pensate alla grandezza raggiunta oggigiorno da questa giovane azienda cinese, fondata nel 2010 da Lei Jun, che è anche l’attuale CEO dell’azienda, nonché suo “guru”.

Divenuta nota fin da subito per i suoi smartphone Android, che hanno sempre puntato sull’ottimo rapporto qualità/prezzo, Xiaomi ha pian piano allargato moltissimo la sua sfera d’interesse, abbracciando tante aziende partner cui Xiaomi donava la visibilità del proprio brand, per portare sul mercato i prodotti più disparati. Dalla domotica alle valige, dai monopattini elettrici alle TV, dalle lampadine alla celeberrima Mi Band. Se qualcosa “fa bip”, ci sono buone probabilità che Xiaomi (o chi per lei) lo produca.

E non dimentichiamoci della sua lenta ma inesorabile espansione a livello globale, che proprio negli ultimi mesi l’ha portata anche in Italia, sebbene ancora manchi un vero e proprio annuncio, ma supponiamo che la prossima apertura di un Mi Store a Milano sarà la cassa di risonanza ideale.

Soltanto 8 anni, ed oggi Xiaomi è un player riconosciuto sul mercato mondiale ed accostato ai grandi del settore. Non a caso è stata definita “la Apple cinese” (anche per una certe somiglianza di alcuni suoi prodotti con quelli della mela, soprattutto agli albori) e non a caso viene seguita con interesse e curiosità dalla stampa di tutto il mondo, anche laddove i suoi prodotti non siano ancora ufficialmente disponibili, come negli USA.

Le ambizioni di Xiaomi hanno dimostrato con i fatti che non vanno sottovalutate, ma questa è una cosa di cui noi consumatori non ci lamenteremo di certo; la concorrenza forse la penserà diversamente, non siete d’accordo, Mi-FansBuon compleanno Xiaomi!