Huawei P20 Pro: i benchmark

Emanuele Cisotti -

I benchmark sono da sempre alla base di ogni recensione di smartphone che si rispetti. Non perché esprimano in modo inconfutabile la bontà di un prodotto, quanto piuttosto perché sono parte integrante dell’idea di recensione stessa. Questa integrazione è nata quando i benchmark erano un ottimo modo per valutare le performance di un telefono. Più potente era, meglio funzionava.

Adesso però hanno sicuramente assunto un ruolo differente, quasi agonistico. Abbiamo per le mani smartphone potentissimi con lo stesso quantitativo di RAM dei nostri PC e risoluzioni più alte di molti TV. Misurare la potenza con un numero spesso è quasi solo un esercizio di stile. Ma per questo si dovrebbe smettere?

Vogliamo quindi provare a scorporare le due cose e realizzare degli articoli specifici dove raccogliere i dati dei benchmark degli smartphone più interessanti. Iniziamo oggi con Huawei P20 Pro e i due benchmark che ci avete richiesto nel nostro gruppo. I benchmark selezionati sono solo AnTuTu e Geekbench, ma possiamo aumentare in futuro in base al vostro interessamento.

Entrambi i test sono stati eseguiti a telefono non affaticato e con la CPU a temperatura “minima”.

AnTuTU Huawei P20 Pro

  • Risultato: 206605

Geekbench Huawei P20 Pro

  • Risultato Single-Core: 1920
  • Risultato Multi-Core: 6694

Versione software testata: CLT-L29 8.1.0.106(SP9C432)