Sblocco del bootloader impossibile con la DP1 di Android P? La soluzione c’è ed è molto semplice

Vincenzo Ronca -

La prima developer preview di Android P è stata presentata da poco e la nuova versione del robottino verde è disponibile per pochissimi device. Se vi trovaste nella ristretta cerchia di utenti che la stanno provando, potreste esservi imbattuti in un problema relativo allo sblocco del bootloader.

Sembra che sia impossibile sbloccare il bootloader in modalità fastboot con la DP1 di Android P. Il rispettivo toggle che troviamo nelle opzioni sviluppatore per gestire lo sblocco non funziona come dovrebbe: anche se abilitato, esso si disattiva in automatico appena si prova ad avviare lo sblocco del bootloader e questo è causato dall’interferenza delle impostazioni di sicurezza relative alla schermata di blocco.

LEGGI ANCHE: Android P DP1, la nostra prova

La soluzione a questo apparente problema è molto semplice e non implica nessun reset dei vostri dati: basterà disabilitare tutte le opzioni di sicurezza nella schermata di blocco (ad esempio il PIN o la password) e poi tornare ad abilitare il relativo toggle in opzioni sviluppatore. Ovviamente una volta effettuato lo sblocco del bootloader, potrete tornare ad abilitare tutte le impostazioni di sicurezza che preferite.

Via: Android Police