Huawei P20 Lite getta la maschera: render accurati e specifiche complete nell’ultima fuga di notizie

Edoardo Carlo Ceretti Il futuro medio di gamma di Huawei non ha più segreti, forse nemmeno nel prezzo. Ma qualche sorpresa c'è.

Dopo aver scoperto che l’ufficialità di tutti i suoi dettagli arriverà una settimana prima dell’atteso evento parigino del 27 marzo, Huawei P20 Lite non vuole farvi più attendere ed è pronto a svelare tutto sul proprio conto, grazie all’ultima, corposa e probabilmente decisiva fuga di notizie, proveniente dalla Polonia.

Su quello che ha tutta l’aria di un catalogo web di smartphone offerti da un operatore locale, è comparsa una folta schiera di nuovi render e immagini promozionali, che non fanno che confermare ancora una volta il design complessivo di P20 Lite: scocca in vetro (in tre colorazioni: nera, blu e oro) con profilo metallico, doppia fotocamera posteriore in verticale, lettore di impronte sul retro e, soprattutto, display dalle proporzioni allungate interrotto dal tanto anticipato notch. Ancora più succose però sono le informazioni sulle specifiche tecniche, svelate nella loro interezza:

  • Schermo: 5,8” full HD+ (1.080 x 2.280 pixel) 19:9
  • CPU: Kirin 659 con GPU Mali T830-MP2
  • RAM: 4 GB
  • Memoria interna: 64 GB espandibile (con microSD fino a 256 GB)
  • Fotocamera posteriore: 16 MP + 2 MP con LED Flash
  • Fotocamera frontale: 16 MP
  • Connettività: hybrid dual SIM (nano + nano/microSD), 4G, Wi-Fi 802.11 b/g/n, Bluetooth 4.2, GPS, NFC
  • Dimensioni: 148,6 × 71,2 × 7,4 mm
  • Peso: 145 grammi
  • Altro: micro USB, jack audio
  • Batteria: 3.000 mAh
  • OS: Android 8.0 Oreo con EMUI 8.0

Anche in questo caso si tratta perlopiù di conferme rispetto a quanto emerso nelle settimane scorse, ma vederle snocciolate tutte insieme in modo così rigoroso e puntuale è comunque una novità. Da notare l’assenza della USB Tipo C (dubbia però, alla luce delle immagini), che fa da contraltare alla presenza del jack audio, ormai non più così scontato. Lo smartphone poi, nonostante l’ampio display (in rapporto addirittura 19:9, probabilmente a causa del notch) risulta decisamente compatto, con 148,6 mm di altezza, 71,2 di larghezza e soli 7,4 di spessore.

Ultima nota sul prezzo, che va a confermare quanto emerso dalla fonte spagnola di qualche tempo fa e che dimostra che i timori su un rincaro rispetto al passato potrebbero essere fondati. È infatti indicata la cifra di 1.599 zloty polacchi, che equivalgono a circa 380€. Una somma non proprio a buon mercato, ma che dovrà essere verificata in sede di presentazione, anche alla luce della bontà hardware e software del dispositivo.

Specifiche e prezzo

Render e immagini promozionali

Via: /LeaksFonte: RTV Euro AGD, GSM Maniak