Su Geekbench appare un misterioso Xiaomi Berlin con l’inedito Snapdragon 632 (foto)

Roberto Artigiani -

Inizialmente si credeva che Xiaomi Redmi Note 5 sarebbe stato equipaggiato con  l’inedito SoC Snapdragon 632. Come abbiamo scoperto poi, Redmi Note 5 e Note 5 Pro in realtà adottano rispettivamente Snapdragon 625 e 636. Proprio per questo motivo è interessante notare che è emerso su Geekbench un nuovo dispositivo chiamato Xiaomi Berlin che sembrerebbe vantare esattamente Snapdragon 632.

Il fantomatico Xiaomi Berlin è stato testato in febbraio, adotta Android 7.1.2 Nougat e ha 3 GB di RAM, con un processore 6 core a 1,02 GHz. Il dispositivo ha ottenuto un punteggio di 1155 nel test single-core e 2738 punti in quello multi-core. Curiosamente il punteggio single core è molto più alto di quello di altri dispositivi che usano Snapdragon 630 mentre il multi-core invece è decisamente più basso.

LEGGI ANCHE: Xiaomi arriverà negli USA a cavallo fra 2018 e 2019

L’ipotesi più probabile al momento è che si tratti di un dispositivo ancora in fase di test. Ci sono poi delle informazioni che non tornano: Snapdragon 632 dovrebbe avere 8 core, non 6.

Al di là di tutto ciò ancora non sappiamo con certezza se Qualcomm abbia davvero intenzione di lanciare Snapdragon 632 dal momento che sul mercato già esistono diversi SoC – 636 e 630 per non parlare di 625 e 626 – che sembrano soddisfare più che abbondantemente la richiesta.

Via: GizmoChina, Roland Quandt (Twitter)Fonte: Geekbench
qualcomm