Light Phone 2 sarà l’ancora di salvezza per tutti gli smartphone-dipendenti? (foto e video)

Edoardo Carlo Ceretti

Lanciato come campagna di crowdfunding nel 2015 e poi approdato sul mercato un anno fa, Light Phone era un telefono cellulare unico nel suo genere, che rifiutava programmaticamente la corsa alle specifiche più di impatto e alle funzionalità più all’avanguardia, per fornire uno strumento il più semplice possibile, che permettesse alle persone di disintossicarsi dalla smartphone-dipendenza ed impiegare più proficuamente il proprio tempo. Ora, con Light Phone 2, l’obiettivo rimane lo stesso, ma il progetto si fa più concreto.

Già, perché il primo Light Phone era forse fin troppo drastico, dall’alto dell’unica funzione messa a disposizione dagli utenti, ovvero soltanto le telefonate. Ma si sa, una disintossicazione deve procedere per gradi per avere chance di successo ed ecco che Light Phone 2 si arricchisce di qualche funzionalità aggiuntiva, senza tradire la sua filosofia.

Sarà infatti possibile inviare messaggi di testo, impostare una sveglia, ascoltare la musica e persino ricevere basilari indicazioni stradali. Il tutto sempre racchiuso in un design minimale (e per questo anche piuttosto stiloso) rappresentato da un piccolo e sottile parallelepipedo bianco (o nero), il cui frontale è occupato quasi interamente da un display e-ink monocromatico e sensibile al tocco.

Gli ideatori lo definiscono come uno strumento di cui servirsi e non da cui essere posseduti, come invece spesso accade con i nostri smartphone. Light Phone 2 non si propone come il vero e proprio sostituto di uno smartphone, ma piuttosto come un suo complemento, da utilizzare in alternanza, quando ci rendiamo conto di averne abbastanza dalla frenesia quotidiana e necessitiamo di più quiete.

Ancora una volta, i creatori si sono affidati ad una campagna Indiegogo per finanziare il progetto, con un prezzo di partenza di ben 250$, che salirà addirittura a 400$ quando sbarcherà ufficialmente sul mercato. Nonostante il rapporto qualità prezzo di Light Phone 2 sia quantomeno discutibile, la campagna sta procedendo a gonfie vele, segno che gli smartphone-dipendenti in cerca di redenzione siano in numero crescente.

Dimensioni: 91 x 5 x 6,5-7,5 mm
OS: LightOS (basato su Android)
Connettività: 4G LTE, Wifi, GPS
Memoria: 1 GB DDR3 RAM / 8 GB eMMC
Sensori: Proximity
Batteria: 500 mAh, 5 giorni in standby
Colori: Nero/Bianco
Materiale: Anodized Aluminum
Peso: 80 g circa
Processore: Qualcomm MSM8909W
Display: E-Ink
SIM Card: Nano SIM
Connettore: USB-C
Lingua: Inglese
Altro: Vibrazione, altoparlante, jack audio

Via: Android AuthorityFonte: Indiegogo