Trips è la nuova app di Lonely Planet che somiglia molto ad un social per viaggiatori (foto)

Vezio Ceniccola

Si chiama Trips, esattamente come la controparte di Google, ma il nuovo servizio di Lonely Planet ha un’anima differente. Più che alla progettazione dei viaggi e alla gestione dei vari servizi relativi, quest’app è dedicata alla scoperta e all’esplorazione di nuovi luoghi da visitare, facendovi perdere tra le mille meraviglie del mondo.

Il servizio include foto, video e storie raccontate dai viaggiatori, che poi non sono altro che gli utenti stessi. In questo modo, ognuno è libero di dare la sua impressione sui vari luoghi visitati, con il contributo di tutti i tipi di contenuti multimediali a cui i social ci hanno abituato. Non mancano, inoltre, le opzioni per commentare, seguire, condividere e cercare i contenuti o i viaggiatori preferiti, ed è presente anche una sezione dedicata alla mappa dei posti in cui ciascun utente è stato.

LEGGI ANCHE: Chiamate e videochiamate su Instagram?

Si tratta, insomma, di un piccolo social per viaggiare stando comodamente seduti in poltrona e lasciandosi guidare dalle storie degli altri utenti, ma rappresenta una miniera d’informazioni anche per chi vuole visitare realmente i posti descritti.

Qualunque sia il vostro proposito d’utilizzo, trovate qui in basso il link per scaricare gratuitamente l’app Trips by Lonely Planet dal Play Store.

Via: Android Police