Volete provare una totale esperienza Pixel? Ecco il modulo Magisk che fa per voi (root)

Matteo Bottin

Per chi avesse avuto almeno una volta a che fare con il mondo del modding, avrà sicuramente avuto a che fare con ROM modificate che cercano di emulare Android Stock, aggiungendo però qualche funzionalità in più. Molte aggiunte vengono prese “in prestito” dai più grandi produttori, tra cui Google con i suoi Pixel.

Per chi non volesse però cambiare ROM, è disponibile il potentissimo tool Magisk che permette, tramite i permessi di root sul telefono Android, di apportare sostanziali aggiunte al sistema presente sul dispositivo. Dai Pixel è stato possibile estrarre funzionalità e personalizzazioni particolari, come gli sfondi o Google Lens.

Grazie al lavoro di un Senior Member di XDA joeyhuab, è ora disponibile un modulo unico per Magisk che permette di installare sul vostro dispositivo tutte le funzionalità estratte dal firmware dei Pixel senza doverli manualmente aggiungere uno ad uno (e magari dimenticarsene pure un paio!).

Il modulo si chiama semplicemente Pixel 2 Experience, ma può essere installato solo su smartphone con Android Oreo 8.0+ e con versione di Magisk superiore alla 15.0. Le funzionalità che comprende sono:

  • Launcher di Pixel 2 modificato (com le Icone del launcher dal pacchetto di GApps standard)
  • L’app Google Sfondi (con i wallpaper esclusivi dei Pixel)
  • Il tema di sistema Pixel
  • Google Lens abilitato nell’app Google Foto
  • La famiglia di font Google Sans utilizzata in gran parte delle app Google
  • File audio (suonerie, notifica, suoni di interfaccia e sveglie)
  • Possibilità i attivare l’Assistente Google tramite il file build.prop
  • Supporto per le API Camera2

Un modulo tutto-in-1 insomma, adatto per chi vuole provare l’esperienza Pixel senza dover trafficare troppo con moduli vari. Per chi volesse scaricarlo, il link al thread di XDA è nella fonte.

Via: XDAFonte: Forum XDA