OnePlus 6 “enchilada” ed il suo notch: possibili conferme già presenti nella OxygenOS (foto)

Nicola Ligas

La forma di OnePlus 6 va delineandosi sempre più, e quando parliamo di “forma” alludiamo in particolare al notch, sempre più “alla moda”, qui al Mobile World Congress 2018. Lo abbiamo ipotizzato già qualche giorno fa, basandoci sulle immagini trapelate di Oppo R15 (vedi foto qui sopra), e poi abbiamo visto ieri le prime possibili immagini reali di OnePlus 6, con “la tacca” più che evidente. L’ulteriore conferma di cui parliamo oggi arriva direttamente dalla OxygenOS.

Al suo interno, il nostro lettore Andrea ha trovato un paio di file interessanti, sia perché etichettati come “enchilada“, che dovrebbe essere il nome in codice di OP6, sia perché queste immagini ritraggono appunto un notch. I corrispondenti file per dumpling (nome in codice di OP 5T), illustrano invece uno schermo senza alcuna rientranza.

Il nome enchilada è coerente con quelli scelti in passato da OnePlus, che ha sempre utilizzato nomi di vari cibi anziché di dolci, come fa Google. La presenza del notch è inoltre coerente con i leak precedenti, ed anche se due indizi non fanno una prova, adesso stanno iniziando ad accumularsi al punto da non poterli ignorare.

Qui sotto vi lasciamo i due file incriminati, ed una ricostruzione “dell’impronta” del display di OnePlus 6, fatta sempre da Andrea, che non possiamo che ringraziare due volte.