Nonostante le cornici più piccole, S9 è più resistente di S8 (in teoria)

Matteo Bottin

Che Samsung Galaxy S9 e S9+ siano tra i protagonisti di questo MWC 2018 è senza ombra di dubbio, ma molti si sono lamentati che il “salto generazionale” non sia stato così marcato come ci si aspettava. Anzi, guardandoli frontalmente, S8 e S9 sono praticamente identici. Ci sono però alcuni piccoli cambiamenti che possono far la differenza se si parla della resistenza del telefono.

Innanzitutto, sono stati ridotte le cornici superiori ed inferiori rispetto ai modelli precedenti. Questa può sembrare una piccolezza, ma un corpo più tozzo è sicuramente più resistente di uno slanciato. Le cornici superiori di S9 e S9+ misurano rispettivamente 8,18 mm e 8,21 mm, con una riduzione di 0,48 mm e 0,39 mm. Le cornici inferiori invece misurano 6,96 mm e 6,99 mm con una riduzione di 0,76 mm per S9 e addirittura 1,01 mm per S9+. In totale l’altezza dei telefoni è stata ridotta di 1,2 mm per S9 e 1,4 mm per S9+.

LEGGI ANCHE: Ecco dove preordinare i nuovi Galaxy S9 e S9+

Il cambiamento più importante però è nascosto nel frame metallico: la lega d’alluminio diventa la AL 7003, mentre su S8 trovavamo la lega AL 6013. Il nuovo materiale è in generale più resistente di quello utilizzato in precedenza, e, soprattutto, è stato utilizzato con uno spessore maggiorato di 0,2 mm. Secondo Samsung, questa combinazione di fattori permetterebbe di trasferire 1,2 volte meno tensioni ai componenti interni durante un urto.

Via: 9to5GoogleFonte: SamMobile
MWC 2018