Chromer diventa Lynket, cambia versione e aggiunge una tonnellata di funzionalità (foto)

Roberto Artigiani

L’idea alla base di Chromer quando fu lanciato, era dare la possibilità di aprire tutti i link in una Custom Tab di Chrome senza usare i browser inclusi dentro le singole app ed evitando di dover aprire il browser di Google. Da quando però sono stati introdotti i Custom Tab, il senso di Chromer è praticamente svanito.

Proprio per questo l’app ha subito una radicale ristrutturazione, come potete vedere dal chilometrico changelog. Il cambio di versione ha portato anche un nuovo nome e una valanga di modifiche estetiche e funzionali. Per fare qualche esempio: possibilità di gestire le singole pagine come app (funzione rimossa da Chrome tempo fa), impostazioni personalizzate per l’apertura dei link da ogni singola app, adattamento automatico della colorazione della toolbar, modalità in incognito che usa System Webview al posto del browser predefinito, modalità lettura scura per le pagine con molto testo, ecc. ecc.

LEGGI ANCHE: Chrome non forzerà più l’apertura dei link su Custom Tab?

Per farvi un’idea date un’occhiata alla nostra galleria di screenshot qui sotto. Se poi voleste provare le molteplici opzioni di Lynket potete scaricarlo gratuitamente usando il badge del Play Store.

Via: Android Police