Un possibile firmware di Xiaomi Mi7 ci svela alcuni interessanti dettagli (foto)

Matteo Bottin

Dopo avervi mostrato un possibile render del prossimo top di gamma di Xiaomi, ecco delle nuove informazioni che trapelano dall’analisi di un firmware che sembra essere relativo proprio a Xiaomi Mi7.

Le indiscrezioni arrivano direttamente da XDA che ha analizzato il firmware fornito da FunkyHuawei. Innanzitutto, ecco le piacevoli conferme: il processore sarà uno Snapdragon 845, il software sarà basato su Android Oreo e MIUI 9 (abilitata a Project Treble) e c’è anche un riferimento esplicito per il display OLED.

LEGGI ANCHE: Xiaomi Mi7 arriverà anche in versione Plus

Ciò che ci dice di nuovo il firmware è la presenza dell’Always On Display, una funzionalità ancora mai implementata in uno smartphone Xiaomi. Il telefono avrà due fotocamere posteriori con effetto Bokeh (grazie allo Snapdragon 845), stabilizzazione elettronica dell’immagine, il supporto alla Dual SIM ma non alla memoria espandibile, emettitore IR, audio fornito da Dirac e NFC.

La batteria viene indicata nel codice come a 3.170 mAh, non molto distante dai 3.350 mAh riportati recentemente. Purtroppo, non ci sono conferme per la ricarica wireless.

XDA ci tiene a precisare come, benché sia molto probabile, non possono essere certi al 100% che il firmware analizzato appartenga al Mi7 in quanto non ci sono riferimenti espliciti allo smartphone. Sappiamo che Xiaomi è al lavoro anche sullo Mi MIX 2S con Snapdragon 845, ma anche in quel caso era trapelato il firmware corrispondente quindi, a meno che Xiaomi non sia al lavoro su un terzo smartphone con Snapdragon 845, quello che abbiamo detto finora si deve riferire necessariamente al Mi7.

Fonte: XDA