Cambia il formato dei numeri di build con Android Oreo: ecco come (aggiornato)

Nicola Ligas -

Rimasto immutato per anni, con Oreo il numero di build delle varie versioni di Android cambia completamente formato, passando da 6 a 13 cifre. Ecco quindi come leggere il nuovo standard, e qual è il suo significato. Iniziamo intanto dalla base, ovvero da cosa è composto. Quello qui sotto è infatti il prototipo delle nuove build, che già avrete visto se avete installato Oreo

PVBB.YYMMDD.bbb. (es. OPR6.170623.012)

La P è la prima lettera del nome di quella release: nel caso di Oreo è ovviamente una O. La V indica il tipo di branch di sviluppo, ed in particolare P è il ramo principale. BB rappresenta invece un codice alfanumerico che corrisponde precisamente a quello del branch usato in quella build.

Il significato di YYMMDD è piuttosto intuitivo: anno, mese e giorno, a blocchi di due nuemeri attaccati, relativi alla release in oggetto. Attenzione al fatto che questa non è la data di build del codice, dato che lo stesso codice può essere riutilizzato per più build, se questo non deve ripassare nel ramo di sviluppo.

Infine, bbb è semplicemente un numero che differenzia appunto le varie build basate sullo stesso codice, di cui abbiamo appena parlato.

Traducendo tutto questo in pratica con l’esempio qui sopra, OPR6.170623.012 significa che siamo sul ramo principale di Android Oreo, nel branch R6. Significa anche che questa build è stata sincronizzata dal ramo di sviluppo in data 23 giugno 2017, e che si tratta nello specifico della 12° build basata su quel codice. Chiaro e semplice, vero? Class dismissed!

Aggiornamento21/02/2018 ore 9:40

Google ha fatto qualche piccola modifica rispetto a quanto riportato a suo tempo qui sopra. Adesso possono esserci due caratteri alfanumerici opzionali per indicare i possibili hotfix. Per esempio in PVBB.YYMMDD.bbb[.Cn] il Cn indica che si tratta di una release fatta per degli hotfix. Trovate ulteriori dettagli sui build numbers direttamente nel sito ufficiale di Android.

Via: Android PoliceFonte: Google