Meizu 15 Plus torna con i piedi per terra nei nuovi render? E il lettore di impronte potrebbe essere laterale

Edoardo Carlo Ceretti

Dopo quasi un mese di quiete, spuntano nuovi presunti render di Meizu 15 Plus, il futuro smartphone top di gamma chiamato a rilanciare le ambizioni del produttore cinese, dopo un 2017 in sordina. Le prime immagini ci avevano fatto saltare sulla sedia, per un design troppo estremo per essere davvero realizzabile. Un render successivo ci era sembrato più credibile, ma comunque entusiasmante. Mentre gli ultimi trapelati, potrebbero frenare l’entusiasmo iniziale.

Come potete vedere dalle immagini in galleria, il presunto Meizu 15 Plus sarebbe realizzato con linee ormai tradizionali per gli smartphone lanciati nella seconda metà del 2017: cornici sì ottimizzate, ma comunque ben pronunciate superiormente e inferiormente, per un design tutt’altro che sensazionale. L’assenza di un tasto frontale e di un’area dedicata sul retro potrebbero inoltre rappresentare un indizio per il lettore di impronte laterale, già adottato da Meizu per M6s – e, con ogni probabilità, per E3.

LEGGI ANCHE: Tutto su Galaxy S9 in arrivo

Tuttavia, non trattandosi di render ufficiali – né particolarmente curati e rifiniti – c’è sempre la possibilità che non siano affidabili, nonostante non siano dissimili da altri attribuiti a Meizu 15, qualche settimana fa. Se la presenza del display in rapporto 18:9 sarà probabilmente il punto di riferimento per il modello 15 Plus, voi preferireste un design dalle soluzioni più coraggiose e di impatto, oppure sareste interessati soprattutto ad una solida sinergia fra software e hardware?

Via: Android HeadlinesFonte: qq.com