Alzarvi dal letto la mattina è un dramma? Provate 3 Phase Alarm Clock! (foto)

Roberto Artigiani - Un'app che si fa notare tra le tantissime sveglie disponibili sul Play Store per efficacia, design e semplicità d'uso.

C’è una certa fascia di persone che vive molto male l’allontanamento dal tepore delle coperte (soprattutto in questo periodo) e perciò cerca di rimandarlo il più possibile. Alzi la mano chi non deve rimandare la sveglia diverse volte prima di riuscire ad alzarsi la mattina. Per risolvere la questione certamente potete provare tattiche strampalate e lambiccati stratagemmi di non sicura efficacia, oppure potete dare una chance all’app 3 Phase Alarm Clock.

Il Play Store offre letteralmente una miriade di applicazioni per la sveglia, ma sicuramente la funzione base presente in tutti gli smartphone rimane una delle opzioni più usate. In questo senso 3 Phase Alarm Clock rappresenta un passo in avanti sia dal punto di vista estetico, sia per il suo peculiare funzionamento. A differenza delle comuni sveglie infatti l’app riconosce la mancata efficacia della tanto abusata funzione “snooze” e la sostituisce con un meccanismo a tre allarmi in successione di impellenza crescente.

LEGGI ANCHE: Google Home, sveglie a ritmo di musica

Impossibile ignorare ben tre sveglie!

La grafica in material design è tanto pulita e minimalista quanto semplice ed efficace. La prima cosa da fare è scegliere l’orario minimo a cui svegliarci, quello che ci consentirebbe di prepararci con tutta calma. Dopodiché ci viene chiesto di impostare dopo quanti minuti far scattare il secondo allarme e il terzo. A ognuno di questi è possibile associare un suono e un’azione da compiere per spegnerlo.

Se il primo allarme risuona delicato per un risveglio morbido, il secondo è già più perentorio tanto nel volume quanto nella luminosità dello schermo, ma è il terzo che non può essere tralasciato in alcun modo. Il sistema di colori a mo’ di semaforo risulta immediato e la schermata principale riepiloga tutte le informazioni, riportando anche il tempo che ci separa dalla prossima sveglia (sigh!).

Qualche difetto non manca

Le uniche due opzioni che esistono riguardano solo l’ultima sveglia e permettono di aggiungere vibrazione e schermo che lampeggia, il che renderà il vostro telefono indemoniato e impossibile da ignorare (forse anche troppo). Proprio la mancanza di ulteriori opzioni rappresenta un lato negativo: per esempio non si possono pianificare le sveglie per i vari giorni della settimana o aggiungere delle etichette.

Altra carenza lampante è l’impossibilità di personalizzazione degli allarmi (probabilmente per impedire di rendere le sveglie facili da ignorare?). Inoltre abbiamo notato che il funzionamento è legato al volume della suoneria invece che a quello della sveglia, rendendo quindi muto l’avviso se il telefono si trova in modalità silenzioso.

Download gratuito

Con le dovute accortezze 3 Phase Alarm Clock si presenta come una alternativa molto efficace tanto alla sveglia tradizionale quanto alla funzione base degli smartphone. L’app è gratuita, non prevede acquisti in-store, la potete scaricare dal Play Store cliccando sul badge qui sotto insieme alla galleria con le nostre immagini.