Huawei Mate 10 Lite, P10 Lite e Honor 7X iniziano ad assaporare Oreo in Cina grazie alla beta di EMUI 8.0

Vezio Ceniccola

A qualche settimana di distanza dall’annuncio, Huawei ha mantenuto la promessa. Una prima versione beta sperimentale della nuova EMUI 8.0, basata su Android 8.0 Oreo, è stata rilascita per le varianti cinesi dei modelli Huawei Mate 10 Lite, P10 Lite e Honor 7X.

I test sono cominciati in Cina con un numero davvero limitato di utenti, segno che si tratta solo dell’inizio del percorso di sviluppo. Trovate di seguito le indicazioni specifiche sui modelli aggiornati e sul numero di beta tester coinvolti.

  • Huawei Maimang 6 (RNE-AL00), variante cinese di Mate 10 Lite – 500 tester
  • Huawei Nova Lite (WAS-AL00) – 450 tester
  • Huawei Nova Youth (WAS-TL10), variante cinese di P10 Lite – 50 tester
  • Honor 7X (BND- AL00) – 200 tester
  • Honor 7X (BND-AL10) – 50 tester
  • Honor 7X (BND-TL10) – 50 tester

LEGGI ANCHE: Huawei Mate 10 Lite, la recensione

Il rilascio di queste nuove beta dovrebbe essere seguito in tempi brevi da quello dedicato ad altri modelli a marchio Huawei/Honor, che potrebbero integrare più o meno le stesse funzionalità presenti in queste versioni. Per il rollout della versione definitiva, invece, potrebbe essere necessario aspettare ancora qualche mese, soprattutto per quanto riguarda il mercato europeo.

Via: Gizmochina
EMUI