Huawei P20 nei primi e accurati render 3D: iPhone X si conferma una vera musa ispiratrice (foto e video)

Edoardo Carlo Ceretti - Ci sono però ben 3 fotocamere posteriori e il lettore di impronte digitale frontale!

Dopo aver già visto il design (pressoché) definitivo di Huawei P20 Lite e P20 Plus, grazie ai render di @OnLeaks, sussistevano pochi dubbi sul fatto che anche P20 potesse sposare linee estetiche fortemente ispirate allo smartphone più chiacchierato degli ultimi mesi, ossia iPhone X. Il celebre leakster ha finalmente riservato lo stesso trattamento anche al terzo modello che il produttore cinese presenterà il prossimo 27 marzo, confermando ancora una volta i timori le previsioni.

Partendo dalla parte posteriore, Huawei P20 appare pressoché indistinguibile dal fratello maggiore P20 Plus. Ecco infatti le tre fotocamere, organizzate in modo piuttosto peculiare: due trovano alloggiamento in una sporgenza che ricorda molto da vicino quella di iPhone X, mentre una terza è posta subito sotto, con il LED per il flash a chiudere il gioco simmetrico verticale. La scocca per il resto si mostra molto pulita, con finitura in vetro, che andrà meglio confermata dai primi scatti dal vero.

LEGGI ANCHE: Lo smartphone (da voi) più atteso del 2018 è OnePlus 6

All’anteriore troviamo altre affinità, ma anche una possibile differenza. Nella prima categoria ricadono il notch superiore – dove trovano posto fotocamere, capsula auricolare e sensori vari – ad omaggiare (diciamo così) l’ultimo smartphone di Cupertino, e il display in rapporto 18:9, capace di coprire un’altissima percentuale della superficie disponibile. Nella cornice inferiore però, ecco far capolino un lettore per le impronte digitale, soluzione che ricorda quella di Honor View 10, ma che potrebbe essere assente (oppure no?) in P20 Plus.

La cornice di Huawei P20 è poi metallica, con finitura che sembrerebbe proprio lucida, da questi primi render. Nulla di particolare da segnalare – con la porta USB Tipo C sulla parte inferiore, affiancata dai classici fori per microfono e altoparlante – se non fosse per il foro che potete intravedere superiormente. Un foro che non dovrebbe essere davvero tale – niente jack audio quindi – bensì un sensore ad infrarossi.

Dunque, che vi piaccia o meno, tutta la serie P20 di Huawei è destinata a prendere spunto a piene mani dall’inconfondibile iPhone X, presentando – nel bene o nel male – un design di vera rottura rispetto al recente passato. Quali sensazioni darà dal vivo e se la scelta di Huawei pagherà davvero, lo sapremo solo a fine marzo.

Fonte: Tiger Mobiles (@OnLeaks)