Prime immagini della nuova Samsung DeX Pad, che renderà Galaxy S9 un po’ PC ed un po’ touchpad

Nicola Ligas

Arrivano dal solito Evan Blass le prime affidabili immagini della nuova Samsung DeX Pad, che andrà ad accompagnare i Samsung S9. Si tratta ancora una volta di un accessorio che trasformerà i due top di gamma in dei PC, ma che presenta comunque differenze importanti rispetto all’attuale generazione.

Anzitutto lo smartphone siederà in posizione orizzontale, e non inclinata, come mostra chiaramente la prima immagine nella galleria qui sotto. Questo perché lo smartphone potrà essere usato come touchpad e come tastiera virtuale per muoversi nell’interfaccia Desktop. Alla base abbiamo una porta full HDMI, per collegare la DeX Pad ad un monitor, una porta USB-C per alimentare l’accessorio (e lo smartphone ad esso collegato), e due porte USB Type-A per collegare ad esempio pendrive o altri dispositivi. Al centro del DeX Pad c’è un griglia, probabilmente dedicata al raffreddamento dello smartphone, dato che la modalità desktop è molto impegnativa.

LEGGI ANCHE: Recensione Samsung DeX (1° generazione)

Ci fa piacere che Samsung stia andando avanti su questa strada, e le migliorie introdotte sono senz’altro utili. Con la nuova DeX Pad avrete solo bisogno di un monitor esterno per trasformare il vostro Galaxy S9 in un PC, perché i compiti di tastiera e mouse potranno essere svolti dallo smartphone stesso (entro certi limiti). Il sistema dovrebbe inoltre essere retro compatibile con Note 8 e Galaxy S8, e ricordate anche che su DeX dovrebbe arrivare Linux, tendendola ancora più flessibile. Prezzo e disponibilità precisi saranno annunciati probabilmente assieme a Galaxy S9, domenica 25 febbraio 2018, ma è lecito aspettarsi un piccolo rincaro. Basteranno 150€?

Fonte: @evleaks