Gli ambiziosi piani di Xiaomi per il futuro

Roberto Artigiani Il CEO dell'azienda cinese ha presentato i numeri record del 2017 e i progetti per il 2018.

Nel recente gala aziendale di Xiaomi, l’evento più importante dell’anno per l’azienda cinese, il CEO Lei Jun ha presentato gli obiettivi raggiunti nel 2017 e i piani per il prossimo futuro.

I risultati finanziari dello scorso anno parlano di 100 miliardi di yuan (circa 13,4 miliardi di euro) incassati già a ottobre 2017 e consegne quasi raddoppiate rispetto all’anno precedente. Lei Jun ha attribuito il merito all’innovazione, di cui Xiaomi Mi Mix 2 e il chip Surge S1 (sviluppato in casa) sono due esempi.

LEGGI ANCHE: Xiaomi sbarca in Italia: presto un Mi Store a Milano

Un contributo determinante però è venuto dai nuovi mercati (fondamentali finora i risultati in India e Russia). Proprio qui entra in gioco l’Italia, il nostro paese infatti si configura come il prossimo obiettivo di Xiaomi, insieme al lancio negli Stati Uniti (operazione non banale, come già sperimentato da Huawei) e al ritorno alla prima posizione in Cina entro i prossimi 3 anni.

Via: GizmoChinaFonte: Blog Xiaomi