Galaxy S9 e l’assistente vocale Bixby andranno a braccetto sin dall’accensione (foto)

Vezio Ceniccola

Tra le tante novità dell’attesissimo Samsung Galaxy S9, una potrebbe essere evidente sin dall’accensione. A quanto pare, infatti, la procedura di configurazione iniziale dovrebbe essere guidata dall’assistente vocale Bixby, introdotto sin dallo scorso anno con la gamma Galaxy S8.

La voce dell’assistente di Samsung dovrebbe semplificare le fasi iniziali di attivazione del dispositivo, dando una mano all’utente a collegarsi alla rete Wi-Fi, impostare il proprio account e scegliere le varie impostazioni possibili. Questo piccolo aiuto potrebbe, inoltre, rendere più veloce tale procedura, di solito non molto apprezzata dagli utenti, facendo risparmiare minuti preziosi.

Lo sviluppo di Bixby, sebbene non molto rapido all’inizio, è stato certamente una notizia importante per i fan dell’azienda coreana, che sta ulteriormente potenziando questo strumento integrando un’intelligenza artificiale di ultima generazione e ancora più funzionalità.

LEGGI ANCHE: Volete vedere Galaxy S9 in Lilac Purple?

L’aiuto dell’assistente dovrebbe farsi sentire in ogni ambito dell’esperienza d’utilizzo, dunque la sua comparsa sin dalla procedura guidata iniziale è segno che Samsung vuole puntare molto su questo componente software per i propri dispositivi.

Per ora le tracce di questa nuova funzionalità sono state trovate nel firmware sperimentale a base Oreo per Galaxy Note 8, non ancora rilasciato ufficialmente, per questo tali informazioni vanno prese con cautela. Ne sapremo certamente di più il prossimo 25 febbraio, quando l’azienda coreana svelerà al mondo i nuovi modelli della gamma S9 dal palco del MWC 2018.

Via: XDA Developers