Huawei P20 potrebbe essere equipaggiato già al lancio con Android 8.1 e EMUI 8.1

Edoardo Carlo Ceretti -

Qualche giorno fa, Huawei ha finalmente posto fine alla confusione circa il nome dei suoi prossimo smartphone di punta, annunciando ufficialmente che presenterà P20 e P20 Plus (oltre al medio di gamma P20 Lite) il prossimo 27 marzo, durante un evento dedicato a Parigi. Ancora più di un mese e mezzo ci separa dalla presentazione e i pezzi del puzzle da far combaciare sono ancora tanti. Quello riguardante la versione di Android prescelta però, potrebbe aver già trovato il suo posto.

Infatti, i colleghi di XDA Developers sono riusciti a reperire il presunto ultimo firmware sperimentale di P20, presso il portale FunkyHuawei.club. Non è la prima volta che dal sito di supporto software Huawei trapelano preziose informazioni sui futuri top di gamma. Da lì infatti partirono le prime voci sulla possibile adozione del famigerato notch stile iPhone X, per almeno uno fra P20 e P20 Plus. L’ultima indiscrezione invece punta il dito verso Android 8.1, l’ultimissima versione disponibile.

LEGGI ANCHE: Huawei Mate 10 Pro, la recensione

Android sarebbe personalizzato tramite l’EMUI in versione 8.1, immaginiamo dunque con tantissime novità software rispetto al passato, grazie al connubio fra la nuova versione di Android e la personalizzazione Huawei. Proprio Android 8.1 potrebbe essere decisivo nell’affinamento dell’intelligenza artificiale, protagonista del SoC Kirin 970 grazie ad un chip dedicato, sfruttando le nuove Neural Networks API di Google. Inoltre, come ogni smartphone nativo Oreo, non mancherà il supporto a Project Treble, che promette di rivoluzionare la gestione dei futuri aggiornamenti di sistema.

Fonte: XDA Developers