NVIDIA vorrebbe aggiornare ad Oreo la Shield TV, ma siccome di Android TV non importa nulla a nessuno dovrà aspettare

Nicola Ligas

NVIDIA è finora stata piuttosto lesta nell’aggiornare la propria “console” ad una nuova versione di Android. Parliamo della Shield TV, che giusto ieri ha ricevuto un minor update, ma per la quale ancora non si parlava di Oreo. Finora, per l’appunto.

A rompere il silenzio è stato Chris Daniel, direttore dello sviluppo di Shield, che ha confermato che l’aggiornamento ad Oreo arriverà quest’anno (ci mancava altro! – NdR) ma purtroppo non c’è ancora una data precisa. Il motivo è che l’azienda non è soddisfatta di com’è Android TV con Oreo, al punto che “sta facendo un sacco di cambiamenti assieme a Google”, in particolar modo riguardo la nuova interfaccia.

Ciò che cambia in particolare è il carosello di contenuti consigliati che finora è stato opzionale, mentre in Oreo è in pratica obbligatorio che sia supportato dalle app, la maggior parte delle quali non sono però ancora state aggiornate per supportare questa e le altre novità.

LEGGI ANCHE: Tutto quello che c’è da sapere su OnePlus 5T

Se rilasci una nuova interfaccia con le app che non la supportano, non pensiamo che sia un bel lancio, quindi ci stiamo ancora lavorando“, commenta ancora Daniel, ed in effetti è difficile non condividere il suo punto di vista. Allo stesso modo, l’assenza di vera spinta su Android TV da parte di Google è alquanto irritante, con NVIDIA che ne è in pratica l’unica portabandiera, quasi più di BigG stesso. Ed ovviamente gli sviluppatori si regolano di conseguenza, e non fanno certo dello sviluppo di app per Android TV una loro priorità.

È insomma il classico cane che si morde la coda, e non vediamo una facile scappatoia all’orizzonte. Giusto per ribadirlo, l’intervista cui abbiamo fatto finora riferimento ha ormai più di 20 giorni sulle spalle, ma nessuna novità è arrivata nel frattempo.

Via: 9to5GoogleFonte: Tech Hive
NVIDIA Shield

NVIDIA Shield

confronta modello

Ultime dal forum:

NVIDIA