Xposed rende possibile personalizzare il tasto fisico di OnePlus per la suoneria (foto)

Nicola Ligas

In inglese lo chiamano alert slider, e con due parole si sono tolti il pensiero. Noi dobbiamo usare un po’ più locuzioni per farvi capire che parliamo del pulsante laterale (mutuato da iPhone) con il quale OnePlus arricchisce da anni i suoi smartphone. Quello che vi permette di commutare rapidamente lo “stato sonoro” dello smartphone, in modo da zittire il telefono nei luoghi silenziosi e averlo a pieno volume quando serve.

Peccato che la OxygenOS non consenta di personalizzarlo ad uso e gusto dell’utente, e che vecchi metodi basati sui permessi di root non funzionino più. Ecco quindi che interviene Xposed, nello specifico con un nuovo modulo, che vi consente di far fare a questo famigerato tasto un po’ tutto quello che volete.

LEGGI ANCHE: Samsung S9

Il modulo si chiama Oxygen Slider e funziona su OnePlus 5 e OnePlus 5T e funziona sia con Nougat che con Oreo, ma sembra andare anche su OnePlus 3 e 3T. Chiaramente non è una scienza esatta, e sono possibili mille eccezioni, quindi l’unico modo è provarlo e verificare che sul vostro smartphone tutto funzioni alla perfezione (o meno). Un esempio delle opzioni a disposizione è il seguente:

  • Total Silence (AOSP)
  • Silent
  • Do Not Disturb
  • Gaming Do Not Disturb
  • Silent (Vibrate)
  • Ring
  • Reading mode [on/off]
  • Night mode [auto/custom/on/off]
  • Caffeine [from LOS/CM]
  • Launch application
  • Flashlight
  • Camera
  • Take screenshot
  • Wi-Fi [on/off]
  • Hotspot [on/off]
  • Wi-Fi [on/off]
  • Bluetooth [on/off]
  • Power saver [on/off]
  • Do nothing

Ed oltre a questi comportamenti “generici” ci sono anche alcune modifiche dirette proprio alla OxygenOS. Ovviamente avrete bisogno di Xposed per farla funzionare, ovvero dei permessi di root, mentre il modulo può essere scaricato direttamente dal Play Store tramite il badge qui sotto, seguito da alcuni screenshot che mostrano quanto ben fatto sia questo modulo.

 

Via: XDA